GUIDA AI SERVIZI ASUR

ANESTESIA e RIANIMAZIONE (AREA VASTA 1)

  

Direttore: Dr. Paolo Brancaleoni

Coordinatrice Infermieristica rianimazione: Dr.ssa Roberta Pandolfi

Dirigenti Medici:

Dott. Suheil Ali Musa, Dr.sa. S. Andreassi, Dott. C. Cellini, Dr.sa  D. Ciolino, Dr.sa  R. Colonna, Dott. F. Crucini, Dr.sa M.R. Durante, Dr.sa S. Mancini, Dr. M. Marini, Dr.sa R. Parrinello, Dr. M. Tirotta, Dr. P. Tombari, Dr.sa V. Ventura.

L’ Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione, è articolata in 4 Unità Operative Semplici :

-       Medicina Perioperatoria  

-     Coordinamento Prelievo di Organi e Tessuti  :       Dir     Dr.ssa Silvia Andreassi

-     Percorso di Chirurgia Breve Ospedale di Pergola : Dir. Dr.ssa Rosangela Parrinello

-     Terapia del Dolore e delle Cefalee  :                         Dir.  Dr.  M. Marini

 

Le attività della UOC di Anestesia e Rianimazione del presidio ospedaliero unico Urbino-Pergola,  si svolgono su diversi ambiti  :

Anestesia

L’attività anestesiologica negli ospedali di Urbino-Pergola, è garantita per interventi chirurgici programmati e d’ urgenza nelle seguenti specialità : Ortopedia, l’Otorinolaringoiatria, Ginecologia-Ostetricia,  Chirurgia Generale,  Senologia, la Chirurgia Plastica e Oculistica. L’anestesista esegue la valutazione preoperatoria, l’anestesia in sala operatoria (coadiuvato dall’infermiere dedicato) , garantisce inoltre una adeguata  analgesia intra e post operatoria, occupandosi anche dell’immediato decorso post operatorio.

Rianimazione

Il reparto di rianimazione dell’ospedale di Urbino è dotato di 4 posti letto, più 1 posto letto isolamento per malati infetti o innunodepressi. La Terapia Intensiva (Rianimazione) è un reparto ad elevata intensità di cure che si occupa dei pazienti in condizioni critiche, le cui funzioni vitali sono state compromesse da patologie gravi ad insorgenza acuta o di natura traumatica. Nel reparto di Rianimazione, in cui operano gli anestesisti-rianimatori e infermieri formati nell’assistenza al paziente critico, si ha il più elevato livello di cura continuativa, attraverso l’utilizzo di  strumentazioni  avanzate e di farmaci a sostegno della funzione respiratoria, cardiovascolare, neurologica, nefrologica e dell’omeostasi metabolica. Prioritari sono la prevenzione e il trattamento delle infezioni. Il reparto si avvale di  consulenti di altre discipline, in un’ottica di approccio multidisciplinare alla malattia. Il reparto di Rianimazione accoglie anche pazienti provenienti dalla sala operatoria, laddove fosse indicato un ricovero per il monitoraggio post-operatorio. Nei casi di pazienti che purtroppo muoiono, a causa di lesioni cerebrali, in caso di volontà positiva alla donazione, e in assenza di controindicazioni, è possibile procedere al prelievo di organi e tessuti, a scopo di trapianto, su pazienti i quali vedranno notevolmente migliorata la loro qualità di vita. Per  conseguire una maggior umanizzazione delle cure, è stato aumentato l’orario di visita dei parenti ai pazienti ricoverati, con sicuro beneficio fisico e psicologico per i pazienti stessi, attuando la cosiddetta “Rianimazione Aperta”.

E’ stata implementata anche un’ attività di Broncoscopia disostruttiva, per i pazienti ricoverati nei reparti, per trattare i quadri ostruttivi delle vie aeree,  frequenti nel paziente anziano, cosi da  prevenire  il peggioramento della funzione respiratoria del paziente e il conseguente ricovero in rianimazione.

Emergenza Intraospedaliera e NORA (Non Operating Room Anesthesia):

 L’Anestesista si occupa dei casi di emergenza intraospedaliera di competenza rianimatoria,  in Pronto Soccorso e nei reparti, si occupa anche di garantire assistenza anestesiologica durante procedure non eseguite in sala operatoria ( Sedazioni per procedure endoscopiche, ortopediche e cardiologiche).

Terapia del dolore e delle cefalee

 La terapia del dolore nella Area Vasta 1, è organizzata in diversi ambulatori, dislocati in varie sedi territoriali dell’Area Vasta, per poter meglio rispondere alla domanda sempre crescente, di presa in carico di sindromi dolorose. Nei nostri ambulatori viene fatta la diagnosi e il trattamento delle principali  sindromi algiche, del cosiddetto dolore cronico benigno o maligno  (dovuto a patologie neoplastiche). I trattamenti algologici, consistono in terapie farmacologiche, infiltrative ecoguidate, termolesioni con radiofrequenze delle articolazioni e del disco intervetebrale ( Yes Disc ). Prenotazione visite tramite CUP ( visita di terapia del dolore).

L’ambulatorio cefalee prende in carico  pazienti con cefalee acute e croniche, che spesso risultano essere altamente invalidanti, formulando una precisa diagnosi sull’origine della cefalea ( primaria o secondaria ), e prescrivendo al paziente una terapia farmacologia,  anche con farmaci innovativi come gli anticorpi monoclinali.

Prenotazione visite tramite CUP ( visita presso Centro Cefalee Urbino)

Partoanalgesia peridurale

Alle partorienti viene offerta la possibilità di partorire senza dolore con l’analgesia peridurale. Il servizio è garantito H24 e del tutto gratuito per la partoriente. La partoanalgesia viene effettuato su richiesta materna o indicazione ginecologica e prevede una visita anestesiologica preparto intorno alla 36° settimana.

Posizionamento di accessi vascolare centrali

 Afferente alla UO di Anestesia e Rianimazione, è anche l’attività di posizionamento di accessi vascolare centrali  a media e lunga durata ( PICC  e PORT ), per pazienti che devono effettuare terapie endovenose prolungate (es, pazienti ancologici) o per  pazienti che debbono essere nutriti artificialmente per via endovenosa. I PICC sono posizionati da un team infermieristico, che ha effettuato un training formativo specifico.

Informazioni e contatti  

Presidio Ospedaliero Unico “Santa Maria della Misericordia” Urbino, Via F. Comandino, 70

0722/3011   centralino ospedale Urbino

0722/301559   medici  rianimazione

0722/301854  infermieri

mail : rianimazione.urbino@sanita.marche.it

 Terapia del dolore :   0722/301351   il lunedì e giovedi dalle 14 alle 18.30

Ambulatorio cefalee :  0722/301351   il mercoledì dalle 14 alle 18.30

Orari di visita pazienti ricoverati in rianimazione

Ore 13          colloquio con il Direttore o Medico di guardia

Ore 13-19     ingresso 2 familiari/paziente *

* Causa epidemia COVID  secondo indicazioni ASUR, l’ingresso va concordato con  la Coordinatrice o personale di reparto (1 familiare al giorno per 30 minuti)


Ospedale di Urbino Via Comandino
ORARI
REFERENTI
CONTATTI
centralino ospedale Urbino 0722/3011
medici rianimazione 0722/301559
infermieri 0722/301854
mail : rianimazione.urbino@sanita.marche.it
Terapia del dolore: 0722/301351 il lunedì e giovedì dalle 14 alle 18.30
Ambulatorio cefalee: 0722/301351 il mercoledì dalle 14 alle 18.30
DOCUMENTI
MODALITA'
Orari di visita pazienti ricoverati in rianimazione
Ore 13 colloquio con il Direttore o Medico di guardia
Ore 13-19 ingresso 2 familiari/paziente *
* Causa epidemia COVID secondo indicazioni ASUR, l’ingresso va concordato con la Coordinatrice o personale di reparto (1 familiare al giorno per 30 minuti)
NOTE