GUIDA AI SERVIZI ASUR

MEDICINA DELLO SPORT (AREA VASTA 1)


Distretto di Fano Via Pizzagalli c/o Padiglione D Ospedale S. Croce
ORARI
Lunedi, Martedì, Giovedì su appuntamento
REFERENTI
CONTATTI
Tel.: 0721 1932473
Email: danilo.gambarara@sanita.marche.it
DOCUMENTI
• Impegnativa del Pediatra o del Medico di Medicina Generale
• Referto es. urine (validità max. 30 gg)
• Documento di identità dell’atleta (se minorenne è necessaria la presenza di un genitore_tutore dotato anch’egli di documento d’identità)
• Richiesta della società sportiva
• Dichiarazione COVID-19 compilata anche per l’accompagnatore
• Modulo del Consenso Informato e Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorietà
• Per minore non accompagnato da un genitore: Modulo di delega firmato da entrambi genitori e copia del loro documento
MODALITA'
Accesso su prenotazione tramite CUP tel. 800.098798 da rete fissa (numero gratuito), 0721_1779301 da rete mobile (costi a carico dell_utente), oppure recandosi agli sportelli Cup delle strutture ASUR AV1.
È indispensabile la massima puntualità in quanto le “procedure antiCovid19” non permettono la
sovrapposizione tra due visite.
La visita per l’idoneità agonistica, non sarà erogata se fissata anticipatamente di 2 mesi rispetto alla data di scadenza.
NOTE
• L’esame urine è in esenzione se consegnato ai punti prelievo dell’AV1 con la richiesta della visita di idoneità agonistica, redatta dal medico curante.
• La raccolta delle urine deve essere effettuata dopo 2 giorni di riposo dall’attività fisica e per le atlete, lontano dalla mestruazione.
• Portare accertamenti cardiologici o di altre malattie eseguiti in precedenza.
• Per le discipline sportive in cui sono previsti esami integrativi (D.L: 28 Febbraio 1982) si consiglia di contattare la segreteria subito dopo aver effettuato la prenotazione.
• L’atleta minorenne deve essere sempre accompagnato da chi esercita la potestà genitoriale o da chi venga delegato da entrambi i genitori su relativo modulo. In ogni caso la cartella dovrà essere firmata, anche successivamente, da colui che detiene la potestà genitoriale.

Distretto di Pesaro Via XI Febbraio
ORARI
Lunedi-Venerdì su appuntamento
REFERENTI
Dr.ssa Monica Tiberi
Dr. Danilo Gambarara
CONTATTI
Tel.: 0721-424504 dalle 12.30 alle 13.30
E-Mail: medsportpesaro.av1@sanita.marche.it
DOCUMENTI
• Impegnativa del Pediatra o del Medico di Medicina Generale
• Referto es. urine (validità max. 30 gg)
• Documento di identità dell’atleta (se minorenne è necessaria la presenza di un genitore_tutore dotato anch’egli di documento d’identità)
• Richiesta della società sportiva
• Dichiarazione COVID-19 compilata anche per l’accompagnatore
• Modulo del Consenso Informato e Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorietà
• Per minore non accompagnato da un genitore: Modulo di delega firmato da entrambi genitori e copia del loro documento
I moduli sono scaricabili cliccando su ALLEGATI in alto a destra
MODALITA'
Accesso su prenotazione tramite CUP tel. 800.098798 da rete fissa (numero gratuito), 0721_1779301 da rete mobile (costi a carico dell_utente), oppure recandosi agli sportelli Cup delle strutture ASUR AV1.
È indispensabile la massima puntualità in quanto le “procedure antiCovid19” non permettono la
sovrapposizione tra due visite.
La visita per l’idoneità agonistica, non sarà erogata se fissata prima dei 2 mesi rispetto alla data di scadenza.
NOTE
• L’esame urine è in esenzione se consegnato ai punti prelievo dell’AV1 con la richiesta della visita di idoneità agonistica, redatta dal medico curante.
• La raccolta delle urine deve essere effettuata dopo 2 giorni di riposo dall’attività fisica e per le atlete, lontano dalla mestruazione.
• Portare accertamenti cardiologici o di altre malattie eseguiti in precedenza.
• Per le discipline sportive in cui sono previsti esami integrativi (D.L: 28 Febbraio 1982) si consiglia di contattare la segreteria subito dopo aver effettuato la prenotazione.
• L’atleta minorenne deve essere sempre accompagnato da chi esercita la potestà genitoriale o da chi venga delegato da entrambi i genitori su relativo modulo. In ogni caso la cartella dovrà essere firmata, anche successivamente, da colui che detiene la potestà genitoriale.